Eventi 2004: è nato il Master universitario per Giurista d’Impresa Presentazione del master al mondo imprenditoriale e forense

Venerdì 27 febbraio 2004, l'aula magna della Facoltà di Giurisprudenza di via Balbi 5 è stata teatro della presentazione al mondo imprenditoriale e forense del Master universitario per "Giurista d’Impresa" attivato dalla Facoltà di Giurisprudenza in collaborazione con la Facoltà di Economia. L'incontro è stato organizzato, al fine di creare una sinergia tra il mondo della formazione universitaria e il mercato del lavoro.

Numerosi e insigni gli ospiti che hanno gremito l'aula per l'intero pomeriggio e che hanno contribuito a formare un parterre di tutto rispetto. Dopo il saluto iniziale del Preside della Facoltà di Giurisprudenza, prof. Vito Piergiovanni, ed una breve introduzione del prof. Pier Maria Ferrando, Presidente di Perform, la parola passa al direttore didattico del Master, la prof. Giovanna Visintini la quale, dopo un sentito ringraziamento alla segreteria scientifica e organizzativa, illustra i contenuti formativi e gli sbocchi professionali del Master.
Il Master è stato avviato nel mese di dicembre dello scroso anno e si rivolge ai laureati in Giurisprudenza, Economia, Scienze Politiche, Operatore Giuridico d’Impresa e Servizio Sociale.
L'obbiettivo principale del Master è la formazione del "Giurista d’Impresa", figura professionale che svolge attività di assistenza legale in tutti i campi del diritto che coinvolgono la vita dell’impresa. Il Master è di tipo "trasversale" e non di tipo settoriale ovvero: non è rivolto specificamente agli operatori di un particolare settore di mercato o di una specifica tipologia di impresa, bensì è rivolto in modo indifferenziato agli operatori di qualsiasi genere di impresa o settore di mercato, offrendo un know-how interdisciplinare.
In questa prospettiva sono state pensate delle aree tematiche che prendono in considerazione la vita dell'impresa dal momento in cui si costituisce a quello in cui deve compiere scelte strategiche e finanziarie, al momento non auspicabile della crisi; ogni area prevede un certo numero di ore di didattica in aula, nelle giornate di venerdì e sabato, in cui si analizzano oltre la disciplina, anche la casistica giurisprudenziale, la prassi operativa e i problemi aziendalistici, con una metodologia di approccio ai problemi che consenta flessibilità e capacità di adattamento alle innovazioni tecnologiche e legislative, in un quadro europeo ed internazionale.
A tutto ciò si aggiungono anche le testimonianze di imprenditori, managers, responsabili di settori specifici di società del calibro, ad esempio: di Pirelli, Unicredito, Erg Petroli; i testimonials hanno trasmesso agli allievi del Master la loro preziosa esperienza legata ai problemi giuridici ed aziendali che si trovano ad affrontare tutti i giorni.
Al termine del Master viene offerta l'opportunità agli allievi di mettere in pratica quanto da loro appreso direttamente sul campo, partecipando ad un tirocinio di tre mesi, per un totale di 400 ore, presso enti pubblici, studi legali autorevoli e società che hanno dato la disponibilità ad ospitarli.
In chiusura il Sindaco prof. Giuseppe Pericu, il quale ha già offerto il suo contributo alla didattica in veste di docente di diritto amministrativo, propone la disponibilità per accogliere nell'ufficio legale, gli allievi del Master.

Rachele De Stefanis

Presentazione del 27 febbraio 2004

Articolo sul Sole 24 ORE (.doc)
Articolo sul Secolo XIX (.pdf)

Incontro del 25 giugno 2004 con l’avvocato Paolo Fresco

Articolo sul Corriere Mercantile (.pdf)
Articolo sul Secolo XIX (.doc)

Calendario dell’attività didattica

Calendario dell’attività didattica (.doc)


Testimonianze
Testimonianze dei partecipanti al Master I ed. (.doc)